DOMENICA 24 GIUGNO 2012

 

GITA DELLE QUATTRO SOCIETA' CAI – GAV – GM – SAV

Da Selva di Progno a Campofontana e Cima Lobbia (m 1672)

 

Alla fine del 1200 una popolazione di origine bavarese, i Cimbri, si insediò nell'altopiano della Lessinia. Di questi coloni dediti alla produzione del legname, a quella casearia ed alla conservazione del ghiaccio, resta oggi qualche testimonianza architettonica nelle antiche contrade in pietra e nelle tipiche colonnette votive.

 

Con l’aiuto della Scuola di Escursionismo “G. Pieropan”, la Sezione di Vicenza quest’anno propone una gita sui monti Lessini che ripercorre in parte l’itinerario seguito da Paolo Lioy con un piccolo gruppo di studiosi nel 1879. L’itinerario si snoda all’inizio per comodi sentieri, attraversando antichi e caratteristici villaggi di origine Cimbra, per poi percorrere un sentiero di cresta fino alla Cima di Lobbia.

 

PROGRAMMA:

 

Ore   7.00   - partenza in pullman dalla Sede GAV per Selva di Progno.

 

COMITIVA “C”

Partenza da Selva di Progno a quota 570 m per sentiero N° 252 (poi segnavia del Parco N° 3). Attraversando alcune contrade, tra cui Frighi, Zucchi e S. Giorgio, si raggiunge in circa 2 ore la località di Campofontana (m 1188).           

COMITIVA  “B”

La prima parte del percorso da Selva di Progno a Campofontana coincide con quello della comitiva C. Da Campofontana si prosegue in direzione NE su comoda mulattiera fino a raggiungere in circa mezz’ora la vetta del Colle Fantalon (m 1315). Possibilità di proseguire al Monte Telegrafo (m 1562). Rientro a Cmpofontana ed incontro con le altre comitive.

COMITIVA  “A”

La prima parte del percorso da Selva di Progno a Campofontana coincide con quello della comitiva C. Da Campofontana si prosegue per sentiero N° 205 (segnavia del Parco N° 6) in direzione N. Si attraversa il fianco ovest del Monte Telegrafo e del Monte Formica a per panoramica dorsale si giunge in circa 2 ore alla Cima di Lobbia.

Ore 15.30   - arrivo previsto a Campofontana dove avrà luogo, a comitive riunite, un momento conviviale.      

Direttore di gita CAI

 

Difficoltà:                                   Comitiva “A” - EE              “B” -   E             “C” -   E

Dislivello:                                   Comitiva “A” - m 1102       “B” -  m 745     “C” -  m 600    

Tempo di percorrenza:              Comitiva “A” - ore 5.30  “B” -         ore3“C” -                 ore 2