DOMENICA 15 LUGLIO 2012

PALE DI SAN LUCANO - BIVACCO “MARGHERITA BEDIN”

Per la Valle del Torcol

Il Bivacco "Margherita Bedin". Prima Pala Di San Lucano, m 2210. 

Il Bivacco “Margherita Bedin” sorge nell’ampia terrazza della Prima Pala di San Lucano che si allunga e scende a precipizio verso la Conca Agordina, da molti ritenuto il più bel Bivacco delle Dolomiti sia per l’ubicazione che per il modello innovativo della sua struttura.

“…. è ancor meglio programmare un pernottamento al bivacco Bedin, in quello che,  d’accordo con Husler, consideriamo uno dei luoghi di media montagna più suggestivi dell’intera area dolomitica. Un aspetto pratico rende inoltre più gradevole apprezzare alba e tramonto su Agnér e Civetta-Moiazza: il Bedin infatti (per quanto a noi noto) è l’unico bivacco del tipo Fondazione Berti nel quale al corpo principale è anteposta una comoda veranda o zona giorno che lo rende «abitabile»…. “ 

Tratto da: “ Il grande libro dei sentieri selvaggi” di  Bonetti e  Lazzarin.

Boràl de la Besàusega ( pag. 134 ).  Zanichelli 1996

La salita, da Pra di Mezzo per la Val Torcol di tipo escursionistico, richiede un buon allenamento considerati i 1400 metri di dislivello.

 

PROGRAMMA:

Ore   5.30   - partenza in pullman da sede G.A.V. per Bassano, Agordo, Cencenighe, Prà di Mezzo (m 873).

Ore   8.30   - inizio salita per la Val di Torcol, Malga Ambroson, Forcella Besausega, Bivacco Margherita Bedin (m  2210).

Ore 12.30   - sosta e colazione al sacco.

Ore 13.30   - discesa per la via di salita, Forcella Besausega,  Malga Ambroson, Pra di Mezzo.

Ore 18.00   - partenza per il rientro a Vicenza.

 

                                                                                          Direttore di gita

                                                                        Commissione Gite

 

Difficoltà:                           E

Dislivello:                           m  1400                       

Tempo di percorrenza:      ore  7.30