DOMENICA 26 GIUGNO 2016

 

GITA 4 SOCIETA’ CAI – GAV – GM – SAV

LAGORAI PICCOLO COLBRICON E LAGHETTI DI COLBRICON

 

La tradizionale annuale escursione delle 4 Associazioni alpinistiche di Vicenza è organizzata dal CAI Vicenza in collaborazione con la Scuola di Escursionismo “G. Pieropan”, sulla  Catena dei Lagorai, con ritrovo finale delle comitive nei pressi di Malga Ces (1670 m) per il tradizionale momento conviviale preparato dal CAI. Sono previsti 3 itinerari differenziati  per  impegno e dislivello, ma chi intendesse partecipare solo al momento conviviale potrà girare a volontà nei boschi sopra San Martino di Castrozza. Come nel 2015, l’organizzazione si propone di dividere i partecipanti fra le comitive (A, B e C), al fine di  promuovere la conoscenza fra i soci delle 4 società e di migliorare l’efficienza dei trasporti,  “mescolandoli” negli autobus alla partenza da Vicenza. Cartografia: Tabacco 022 scala 1:25000.

PROGRAMMA:

Ore 06:00 - Partenza dal Piazzale del Supermercato A&O di Laghetto con 2 autobus in direzione di San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Centro Visite di Paneveggio. Sosta lungo il percorso.

Comitiva “A”:

Ore 09:30 – Partenza dal parcheggio lungo la discesa dal Passo Rolle lungo la stradina forestale in direzione dell’ex- Malga Colbricon. Per sentiero e poi per tracce si prosegue fino a raggiungere la modesta dorsale (2029 m) e poi su percorso libero per facili placche fino alla vetta; il percorso è disseminato di fortificazioni e trinceramenti. Dalla Cima Piccolo Colbricon (2511 m) il panorama a 360° è spettacolare.

Ore 13:00 – Arrivo in vetta e sosta per il pranzo.

Ore 13:30Dalla cima si prende un ripido ma breve canalino franoso che permette un passaggio abbastanza agevole alla sottostante Forcella Colbricon (2420 m). Dalla Forcella si prende il sentiero 349 che cala al Passo Colbricon (1908 m). dal Passo, per la Val Bonetts e per la pista da sci si raggiunge il Rifugio Malga Ces (1670 m), dove ritroviamo gli autobus ed il resto delle comitive B e C.

Comitiva “B”:

Ore 09:45 – Partenza sul percorso della Comitiva “A”, che lasceremo comunque correre avanti. Superata l’ex-Malga Colbricon, il percorso prosegue in direzione del Passo Colbricon (1908 m), dove deviamo verso i Laghi di Colbricon e poi Passo Rolle (1960 m). Dal Passo Rolle per tracce di sentiero poco sotto il filo di cresta si sale alla Tognazza (2309 m) e poi alla Cavallazza (2324 m), da cui si scende in prossimità del Rifugio Colbricon, dove troviamo gli amici della Comitiva “C”.

Comitiva “C”:

Ore 10:00 – Visita al Centro Visitatori Terra Foresta in località Paneveggio, che racconta della grande foresta di abete rosso nota come la Foresta dei Violini per la qualità di risonanza dei suoi abeti usati dai liutai di un tempo. Poco lontano un grande recinto ci permette di osservare da vicino un gruppo di cervi e ammirare alcuni esemplari di questi grandi ungulati. Dal centro visitatori parte un percorso naturalistico con punti di osservazione guidati e illustrati.

Ore 11:30 – Risalita con gli autobus al parcheggio a quota 1630 metri e per la strada forestale si raggiunge Malga Colbricon (1838 m) e da lì il Passo del Colbricon (1908 m). Per il sentiero 348 si raggiunge il Rifugio Colbricon (1927 m) con gli omonimi Laghetti. Osservazioni archeologiche e naturalistiche sui siti del Mesolitico lungo il percorso e sosta per il pranzo.

Ore 14:30 – Partenza per la discesa lungo il sentiero 14 e per la pista da sci da cui si raggiunge il Rifugio Malga Ces e il parcheggio.

Ore 15:30 – A comitive riunite: momento conviviale.

Ore 17:00 – Partenza per il rientro a Vicenza previsto per le 20:00.

Equipaggiamento: Da escursionismo in media montagna. Per la Comitiva A per il canale di discesa è obbligatorio il casco.

Note per la Comitiva A (EE): L’inclusione in questa Comitiva è riservata a persone veloci, con capacità di orientamento e soprattutto in grado ci muoversi in sicurezza senza smuovere pericolosi sassi. La discesa del canalino verrà effettuata in piccoli sottogruppi per ridurre il rischio. Per questo motivo, la comitiva A sarà composta da 20/25 persone massimo divise fra le 4 associazioni.

Iscrizioni: I posti a disposizione per ciascuna società sono 25: eventuali posti in eccedenza saranno “conguagliati” entro giovedì 23 e venerdì 24, fermo restando la possibilità di effettuare il viaggio con mezzi propri.

 

Difficoltà:

Comitiva A: EE. Dislivello: 950 metri. Durata: 6 ore;

Comitiva B: E.   Dislivello: 600 metri. Durata: 5 ore;

Comitiva C: E.   Dislivello: 350 metri. Durata: 5 ore; 

Direttori di gita CAI Vicenza